Da non perdere

Trofeo Pegaso 2018

Trofeo Pegaso – 18 Marzo 2018 – Prato presso EstraForum 

Il Maestro Enzo Tomasiello con il Consiglio Direttivo dell’Associazione ADDS Tomasiello e con tutto lo staff del Gruppo Sportivo con piacere comunica che è stata fissata la data in cui si svolgerà il Trofeo Pegaso, la competizione open nazionale organizzata dalla nostra Associazione: domenica 18 marzo 2018 presso il Palazzetto EstraForum di Prato, in Via Maliseti snc.

L’evento sarà curato con l’accoglienza, gli allestimenti, i servizi, la direzione gara e l’organizzazione che dal 1994 caratterizzano la nostra competizione e che sono sempre stati apprezzati da tutti i partecipanti.

Il 2018 è il 40° anniversario della Scuola ADDS Tomasiello e faremo in modo che questa giornata sia speciale, non mancate!

Iscrizioni on line entro 8 marzo 2018 http://www.dancesportservice.eu/trofeopegaso/

Guarda il video: https://www.facebook.com/scuoladiballotomasiello/videos/1981274088800480/

Volantino http://www.tomasiello.it/wp-content/uploads/2017/10/Volantino-Trofeo-Pegaso-2018.pdf

Tutti gli aggiornamenti sul sito FIDS: https://www.federdanza.it/calendario/eventi?view=evento&id=1184

pag. 1

 

pag.2

 

palazzetto

 

palaconsiag_in

 

 

 

Cos’è il Trofeo Pegaso?

E’ una competizione di danza sportiva organizzata dalla nostra associazione di danze standard e latino americane a livello nazionale, con licenza F.I.D.S. (federazione italiana danza sportiva).

 

 

Come nasce il Trofeo?

Nasce a cavallo tra gli anni 80/90 dopo varie competizioni da me organizzate come maestro e fondatore del club Tomasiello, in campo regionale: prima come C.I.B.S.-I.D.O.-CISBA-FEDERBALLO: erano tutte confederazioni non ancora riconosciute dal CONI come invece oggi è la F.I.D.S. riconosciuta dal 1997.

 

Quindi  dopo queste esperienze in ambito locale nel 1994 venne l’idea di organizzare un grande evento sportivo patrocinato dall’ A.N.M.B. (associazione nazionale maestri di ballo) in campo nazionale, sia per amatori che per professionisti presso la già spettacolare struttura del palasport di Firenze.

 

Con l’aiuto di Patrizia e di due miei allievi, poi diventati colleghi (Danilo Silvestri e Gloria Pieri) il patrocinio del comune di Firenze, della regione Toscana e vari sponsor, riuscimmo a mettere su una manifestazione tra le più importanti d’Italia sia come partecipanti che come pubblico, il Trofeo città di Firenze è andato avanti sempre nel palasport fiorentino tempio dei concerti e dello sport internazionale (ora chiamato Nelson Mandela Forum) fino al 2001 con l’aiuto anche degli allievi, poi divenuti colleghi Riccardo Innocenti e Manuela Bertola.

 

Il Pegaso, in quegli anni era un abbinamento al Trofeo città di Firenze dedicato al settore sociale preagonistico dove anche le coppie meno preparate e più giovani di esperienza si potevano confrontare in quella che era una sub/competizione.

 

Con il passare del tempo, sia per esigenze amministrative e di regole dettate dalla federazione fu deciso di continuare il Trofeo solo come A.D.D.S. Tomasiello per poter finanziare e sostenere le varie iniziative dell’associazione, in quanto parte volontaria e attiva nell’associazione.

 

Per poter far questo fu deciso di spostare il Trofeo città di Firenze a Prato (Palaprato) ora Estra Forum, con minori costi e dimensionalmente più gestibile.

 

Non potendo chiamare “Trofeo città di Firenze” a Prato, fu deciso di chiamarlo “Trofeo Pegaso” mantenendo un nome significativo in quanto (Pegaso/Cavallo alato) è il simbolo della regione Toscana, tra l’altro il nome della gara era già molto conosciuto dalle scuole e dai competitori.

 

Il Trofeo Pegaso dopo i primi anni di inevitabile sofferenza, dovuto allo spostamento, ma anche a date non sempre adatte e corrispondenti alla preparazione delle coppie, oltre che dai calendari della federazione, divenne man mano un appuntamento irrinunciabile per tutti i competitori.

Apprezzata molto il tipo di organizzazione, allestimenti, servizi, direzione gara, premi e accoglienza.

 

Nel 2015 ci siamo resi conto che forse Prato non era più sufficiente ad accogliere così tanti partecipanti (si parla di numeri come 1000 coppie in due giorni ).

 

Nel 2016 il Trofeo Pegaso ritorna a Firenze con l’entusiasmo e la collaborazione di due amici e colleghi (Francesco Calcò e Silvia Stivè).

 

Nel grande immenso “Nelson Mandela Forum” viene organizzata una delle più belle manifestazioni per la danza sportiva a livello mondiale, grazie all’abbinamento del Trofeo “Italy Dance Trophy” , gara internazionale standard e latin con licenza W.D.S.F. (La federazione riconosciuta in tutto il mondo).

 

Un successo enorme, da coppie italiane e coppie rappresentanti di 30 paesi da tutto il mondo, con la partecipazione dei più grandi atleti in campo internazionale.

1200 coppie, 3 giorni di gare, 4 giorni ininterrotti di lavoro, giurie nazionali e internazionali e staff di primo livello. Grande galà con esibizioni di gruppi, 30 scuole delle toscana, ospiti, artisti della tv, cantanti e personaggi dello sport.

 

Un evento straordinario, forse irripetibile. Un budget di spesa enorme (fortunatamente recuperato), un impegno delle risorse umane al limite del sostenibile.

Un successo di cui dobbiamo andare fieri!

(Chiunque abbia avuto un ruolo, anche piccolo o marginale nell’organizzazione, può vantare il fatto che c’era!)

 

Nel 2017 il Trofeo “riposa” per tornare nel 2018, in occasione del 40esimo anniversario della scuola Tomasiello, il “Trofeo Pegaso” torna a Prato con una nuova formula nel rispetto della storia e del significato che questa competizione rappresenta per tutti noi!!

TrofeoPegaso-450x330

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Non Trovato

Non abbiamo trovato risultati per l'archivio richiesto. Forse una ricerca può aiutarti a trovare un articolo simile.